archesis.it

Blog di design e cose di casa

Sei qui: Home » Come occuparsi della manutenzione degli ascensori in un condominio

Come occuparsi della manutenzione degli ascensori in un condominio

In ambito condominiale, come ben sappiamo, in capo all’amministratore ci sono diversi obblighi, tra cui anche quelle di organizzare, programmare e redigere un piano di manutenzione per quanto riguarda gli interventi di manutenzione che riguardano l’impianto di ascensione, affidando tali compiti a una ditta specializzata o a un ente che abbia ottenuto un’adeguata certificazione, come nel caso di Reggiana Ascensori, che può vantare un’esperienza pluriennale in questo campo.

Quindi, come si può facilmente intuire, l’attività di manutenzione dell’ascensore deve essere svolta con una certa periodicità. L’obiettivo di chi se ne occupa è chiaramente quello di tutelare il più possibile l’integrità e il funzionamento dello stesso e, di conseguenza, anche la sicurezza di tutti coloro che lo usano ogni giorno o quasi.

Ecco da dove deriva la necessità di affidarsi solo ed esclusivamente a enti o ditte che abbiano ottenuto una specifica certificazione e abilitazione e possono svolgere questo tipo di interventi, rispettando quanto viene previsto da parte della normativa italiana che è attualmente in vigore.

I tipi di manutenzione

La manutenzione di un sistema di ascensione all’interno di uno stabile condominiale, come detto, è decisamente importante per garantire la massima sicurezza di chi ne fa un uso costante. Per fare in modo che l’ascensore possa funzionare sempre in modo corretto e senza problemi, o comunque agendo in modo preventivo sul loro insorgere, è necessario effettuare una vera e propria programmazione degli interventi, che sia evidentemente personalizzata e adeguata sulle base delle caratteristiche tecniche dell’impianto e delle esigenze dello stesso.

Sono essenzialmente tre gli interventi maggiormente diffusi che riguardano un ascensore in un condominio. Si tratta dell’attività di manutenzione preventiva, che serve essenzialmente per avere un quadro più generale circa l’integrità e lo stato di funzionamento dell’impianto, in maniera tale da svolgere adeguata prevenzione in riferimento all’insorgere di guasti piuttosto che altri tipi di problemi che possono minare la sicurezza dell’impianto stesso.

Poi troviamo la manutenzione che ha carattere ordinario e che si riferisce a tutti quegli interventi che mirano a garantire un livello di sicurezza e di prestazioni dell’ascensore sempre molto alti, indipendentemente dal tipo di impianto e dall’uso che se ne fa dello stesso. Infine, troviamo la manutenzione straordinaria che, come si può già facilmente intuire dalla denominazione, non è altro che un insieme di interventi che hanno il carattere dell’eccezionalità, e che mirano a sostituire delle componenti fondamentali che si sono logorate, oppure si tratta di attività che servono a modificare in modo abbastanza sostanziale l’impianto stesso, come può accadere nel caso dell’allargamento della cabina.

I vantaggi di affidarsi a un piano di manutenzione

Come dicevamo in precedenza, affidando tali attività di manutenzione a una ditta che presenta un alto grado di competenza e di esperienza in questo settore, i vantaggi che se ne ricavano sono davvero numerosi. Prima di tutto, il fatto di redigere un piano di manutenzione per l’ascensore che comporti degli interventi mirati e specifici, permette senz’altro di tutelare nel migliore dei modi la sicurezza dell’impianto e, di conseguenza, anche di tutte quelle persone che lo usano abitualmente.

Detto questo, è importante mettere in evidenza anche come un piano di manutenzione, se redatto con efficacia, consente anche di ottenere altri benefici, come ad esempio il fatto di prendere in considerazione solo ed esclusivamente degli interventi che sono davvero necessari, personalizzandoli in base alle esigenze che sono tipiche del singolo impianto. Non solo, visto che il fatto di attuare degli interventi che sono mirati e particolari, consente all’impianto di durare molto più nel tempo e di garantire sempre un servizio estremamente efficace e di qualità. Il beneficio è anche economico, dato che poi risparmierà su interventi di assistenza improvvisi, agendo in maniera preventiva in modo efficace.

isan.hydi

Torna in alto